Se non c’erano loro, caro lei…

Ho trovato qualcosa di più esaurito ed inutile di me… la mia macchina. La jtheomobile mi ha mollato a piedi a Milano in viale Ligura porco il mondo che c’ho sotto i piedi! Se non arrivano Gioxx, Luca e Feba stavo ancora lì a piangere in divieto di sosta.
Domani giornata intensa e diversa o almeno spero al Frontiers of Interaction III ovviamente… in treno, venerdì si va di flessibile sulla schifosa…


Frontiers of Interaction III - July 28 - Milan

11 thoughts on “Se non c’erano loro, caro lei…”

  1. Se ti consola la mia ieri sera mi ha riportato a casa…ma s’è fermata stamattina…
    Sarà che Gioxx porta sfiga? 😛

  2. Sorry, sono spiacente, ti ho visto questa mattina in Bicocca, ma non ho associato volto al tuo nome. Avrai notato il mio stupore. Adesso ho capito.
    Chiedo scusa.

  3. Pensa in positivo Matteo.

    Per lo meno non ti si è fermata come al tipo che ho visto ieri sera. In mezzo ad un incrocio molto grande, in orario di punta. Lui primo della corsia al centro. Fermo lì, con la fila di auto dietro che suonava. Nessuno a dargli una mano per spingerla altrove.

  4. @gioxx: grazie! poi ti giro intorno alla macchina e te la rigo 😀

    @ninna: mi spiace 🙁

    @Maurizio: fa figurati! E’ stato un piacere rivederti!

    @nessuno: vedrai quando proverai a frenare stasera… ;D

    @Daniele: Io un banale incrocio a 2 corsie ma di sera quando c’è poco traffico

    @traffik: si si, con i proventi degli adsense 😀

  5. “Ho trovato qualcosa di piu’ esaurito ed INUTILE di me”
    Se te lo “sento scrivere” ancora una volta, ti stacco il naso con un morso (dòce dòce, ma sempre morso) ;-***

Comments are closed.