Buona Pascqua

A tutti gli omėni di buona volontā.
Spezzate il pane e aggiungete il vino, cosė č scritto e poscia mescete fino a che non caramella tutto. Si racconta che un giorno Giōsuč corruciato per il basso raccolto e il colpo della strega, sfidando le ire innalzasse il gomito col rhum. Voi non fatelo, il sapore saporirebbe, il profumo pure. Preferite sempre il pastore buono e la pecora e l’agnello in salmė. Mangiate poco pastore e pių agnello. Della pecora non fate cose che impegnino la trigonometria.
Servite il piatto piano e bevete un vino trapassito prossimo quindi scambiatevi un gesto di amicizia. Chiudete il tutto con una colomba trafitta da un paletto di frassino e accecata con uno spillo rovente.
Peace & Lover

2 thoughts on “Buona Pascqua”

  1. Pingback: Sudoku Solver

Comments are closed.