Altro giro, altri quesiti


Gli anni passano e i nodi invece di sciogliersi si moltiplicano.

  • Lavorare per gente ottusa, mi rende ottuso a mia volta? Se fossi migliore dovrei aprire una mia attività no? Siamo o non siamo un paese di poeti, navigatori e nani imprenditori? Io sto sempre gobbo (anche se sotto sotto tifo inter) e quindi sembro più basso di quel che sono in realtà. Forse la sola bassezza (fisica o morale) non basta, non dico che avrei già dovuto costruire Alessandria 2 ma almeno dovrei avere la camera in ordine.
  • Amare la donna sbagliata mi fa fare le cose sbagliate? Questo quesito che mi ronza nella testa da mesi si ricollega intimamente al precedente, forse dovrei andare con una bionda formosa, così almeno, tutti avrebbero qualcosa da invidiarmi
  • Perché se mando un sms al 4815 e come testo metto 162342 mi arriva un sms di risposta che dice

    Are you feeling lost? Don’t worry, Everything’s going to change.*

  • In riferimento al primo punto, se ammazzo i miei datori di lavoro che, anche se camminano, sono in evidente stato di morte cerebrale, commetto un omicidio? Considerando la celebre battuta di Gene Wilder “Vede, tranne casi rarissimi, un verme NON E’ un essere umano” giù giù fino ai primi insegnamenti impartitemi da mia madre, ho tentato di elaborare una teoria sull’eutanasia. Il risultato di anni di pensieri profondi non è 42 ma bensì che va tutto bene, basta che non sporchi per terra. Sono convinto che, nel caso, questa elucubrazione farà un figurone nella memoria difensiva.

* Ma si, ma si, sto scherzando

,

19 responses to “Altro giro, altri quesiti”

  1. Su con la vita in fondo è solo un anno in più!

    Stai tranquillo dopo un po’ non ci fai più caso… tranne gli acciacchi che aumentano, la digestione più difficoltosa, l’insonnia, i capelli che cadono (mentre quelli che rimangono diventano man mano sempre più bianchi), i problemi lavorativi (per non parlare di quelli familiari), il fatto che ormai ti danno solo del “Lei” e tutta un’altra serie di shiocchezzuole non è poi così una tragedia… pensa che hai pure imparato a bere le bottiglie senza codice a barre!

    P.S. Perchè sei sempre così enigmatico il giorno del tuo compl… hopsss a già che non vuoi che si sappia.

    P.P.S. Se ti sei pure messo a tifare Inter allora è puro masochismo… compreso tutto il lagnarsi.

    P.P.P.S. Comunque Tanti Auguri!

  2. Dipende da quanto è sbagliata la donna e quanto la ami 😉

    Per il resto io farei fuori gli utenti/clienti più che il principale (che tra l’altro è mio padre e non sarebbe cosa buona e giusta!)

  3. @Barbara: E’ tanto sbagliata che, se si sbaglia ancora un po’… diventa quella giusta.

    @Andrea: Grazie, anziano amico! No, ieri ho preso un set di posate in acciaio che si accompagnano meglio alla tavola secondo me 😉

  4. @Placida: Ahhh quant’è importante ricevere affetto e da uno sconosciuto poi… uno sconosciuto… incredibilmente metereopatico 😀

    In attesa che il nostro comune amico AB combini con CMS e TMB la famosa cena e ci si possa finalmente incontrare e baciare appassionatamente, ti mando un bacione!
    :* :* :*

  5. Se sei uin mandrogno DOC (e come dubitarne?) sarai andato al festival dei Critici… Che genialata!
    Se lavorere per degli idioti rendesse idioti, tutta l’umanità sarebbe idiota. Una tesi da non sottovalutare, comunque, neh?
    Amitié

  6. @Chiara: Nerdino? 😀

    @Will: Quasi, ho fatto le targhe per la premiazione, non frequento più il teatro comunale. 😉