Il segreto di pulcinella (prima di Roma, c’è Milano)

Lunedì avrei voluto scrivere del fine settimana a Roma, dell’ospitalità di Andrea, dei viaggi organizzati by Silva e degli occhi di Michela. Volevo raccontare dei sorrisi e degli abbracci con gli amici già visti tante volte ma mai abbastanza e con quelli mai visti ma tanto d’ora in poi ci si rivede. Due giorni lunghi e stancanti ma che ne valevano la pena epperò lunedì, c’era altro a cui pensare. Qualcosa da riparare prima che finisse che in fin dei conti non era ancora cominciata e ci siamo riusciti.
Caro mio, ti devo dire una cosa importante: sono innamorato
Una cosa che,t’assicuro, ha suscitato più sorpresa in me di quanto non ne abbia fatta a te.

Quindi, questo fine settimana sarò diversamente disponibile come direbbe .mau., la prossima poi vediamo di scrivere qualcosa sul +coso, intanto se non l’hai ancora visto, beccati il video di Eddypedro

26 thoughts on “Il segreto di pulcinella (prima di Roma, c’è Milano)”

  1. “Love is such a splendid thing”, diceva qualcuno.
    Son felice: questo spiegava il bel sorriso di quei giorni 😀
    Speriamo capiti anche a me, e che mi possa sorprendere di me stesso, prima ancora di sorprendere gli altri.
    In bocca al lupo, theo!

  2. … come ben sa la tua dolce metà, mi sento in parte “colpevole” di questo amore… e credimi, non sono mai stato così felice di una “colpa”. 😉

    Auguri di cuore, theo… spero davvero che questo amore possa durare tanto e tanto e tanto tempo.

    Un abbraccio.. ed alla prossima “Cena (che sia Lunga o meno) 😉

  3. Eh…(sospiro romantico). Copioincollo il commento fatto “altrove”:
    Che bello leggere notizie così! Allargano il cuore. Evvai! :-)****

  4. Ti scrivo le parole di una canzone che adoro e che canto sempre ad una mia collega:

    La pigione della stanza da pagare,
    la foschia dell’autunno sopra il mare
    il saluto del mattino
    era il grido di un gabbiano
    troppo in alto o troppo solo, chi lo sa!

    Pane e sogni tutti dentro un caffelatte,
    i pudori e le paure ormai disfatte,
    i tuoi inni all’amore
    eran grida di dolore
    ma io stavo tanto bene insieme a te

    Serena, io ero serena
    Serena come un cielo blu
    Un fiore dentro a un bicchiere
    Bastava, e poi c’eri tu

    Serena, io ero serena
    Poeti io e te
    E il resto non contava niente,
    non c’importava più

    Una stanza con le tende di velluto
    Il tuo sogno di riuscire si è compiuto;
    il saluto del mattino
    è il telefono vicino,
    la tua voce che mi dice “come stai?”

    “Come stai?”, che vuoi che dica che va bene
    Dir che ho tutto e non ho niente non conviene
    E quest’ansia di aspettare
    Mi fa male, fa pensare a
    Quanto stavo tanto bene insieme a te.

    Serena, io ero serena
    Serena come un cielo blu
    Un fiore dentro a un bicchiere
    Bastava, e poi c’eri tu

    Serena, io ero serena
    Poeti io e te
    E il resto non contava niente,
    non c’importava più

    Serena, io ero serena…

  5. @samuele la canti sempre…? e te la ricordi tutta ? bella memoria…un pò lunghina….ma bella memoria e bella canzone via..

  6. …farò finta di non essere per nulla curioso su chi sia la persona amata. Ma per nulla per nulla per nulla, eh. Che qua tutti sanno e io no :p

  7. Beh Samuele, partendo dai tuoi indizi, arriviamo alle seguenti possibilità:
    Elena/Delymyth
    Wolly
    Serena
    Nicola
    Il Bar Bianco
    Il cameriere dietro il bancone del Bar Bianco
    La cioccolata

    Tutto molto più chiaro :p

  8. ussignur ti sei innamorato della cioccolata?
    o del cameriere dietro il bancone?
    gattonero: c’era anche la mia bambina ®, ma lei e’ mia e non si tocca 😉

  9. xlthlx, io della cioccolata mi innamorerei. Ma con la carestia che mi circonda, palliativi per mancanza d’affetto sono all’ordine del giorno…
    (Oddio, io mi innamorerei ANCHE del cameriere dietro il bancone, ma è un altro conto)

  10. non è che te lo sei inventato solo per non venire alla bloggercenabresciana di ieri sera 19?
    Però sono bravo, ti credo e non ti spezzo le braccine. 🙂
    E’ bello essere innamorati, questo te lo possono dire tutti, ma poterlo dire come lo stai facendo tu, è qualcosa che non tutti possono fare.
    Ricordatelo, un giorno ne parleremo….

  11. strepitoso!!! spero che sia carina e simpatica e buona come te. bello, bello, bello. te lo meriti. un bacione e un in bocca al lupone da parte nostra.ciao, a presto.

  12. Finalmente!!!! Dopo tanto tempo, te lo meriti davvero. Sono davvero super felice per te, e lo sai bene . . .

Comments are closed.