Tutto Relax Internet di TIM

E’ una truffa? Ne sono convinti Ludo ed Enrica che hanno chiesto aiuto:

E’ una truffa bella e buona: sottoscrivi l’offerta Tutto Relax Internet di TIM, che prevede mezzo Gb al mese per 19 euro, e alla prima bolletta ti trovi mille o duemila euro di addebito.
Dopo ore perse a cercare di parlare con il servizio clienti, trovi un operatore che ti conferma che: a) TIM ha sbagliato il conteggio del traffico, e b) non è stato applicato il bonus di 500Mb. L’operatore garantisce che il servizio clienti provvederà a interrompere l’ordine di pagamento e a richiamare per sistemare la pratica. Passano dieci giorni, e ovviamente nessuno ha richiamato ma l’addebito in carta di credito arriva puntuale.

Tutto Relax Internet di Tim

Intanto che aspetta una risposta da Adiconsum, Ludo ha chiesto di dare risonanza alla cosa sui blog.

[tags]tim, tutto+relax+internet, truffa, ludo, qix, enrica, boh, orientalia[/tags]

7 thoughts on “Tutto Relax Internet di TIM”

  1. Le istituzioni e i servizi pubblici mi hanno fregato diverse volte,
    ma stavolta non sono sola. Non che mi consoli però!

    Tu che dici Jtheo, starò zitta e buona??:)

  2. Se devo essere sincero, dopo aver riletto l’articolo per la seconda volta (dopo l’originale di Ludo) quel che mi viene da dire é che, nell’era digitale, servono utenti svegli, al punto da richiamare se non sentono nulla dal loro provider, oltre che fornitori onesti ed eticamente corretti. Senza offesa per nessuno, ci mancherebbe.

  3. @mavero: bravo ragazzo!

    @enrica: non credo proprio 😀

    @Marco: ti dirò, non mi arrivava la fattura del telepass (la prima) e ho cominciato a stringere le chiappe conoscendo questa gente però non è il modo di operare di un’azienda seria. Sono cose che capitano solo in Italia e probabilmente nel terzo mondo.

  4. Marco, tu trovi normale che un operatore sappia benissimo di non essere in grado di tenere conto dei pacchetti promozione nelle fatture per un servizio, producendo importi di migliaia di euro a carico del cliente, e che non solo le emetta lo stesso, ma si prenda pure i soldi? Anche dopo una segnalazione al servizio clienti, che guarda un po’ non è mai raggiungibile (linee sovraccariche, linea che cade, operatori che fanno finta di non capire, ecc.)? E poi parli di utenti che dovrebbero farsi furbi?

    Mi ricord di una quindicina di anni fa, quando a un povero giapponese si passaggio a Milano è caduta una tegola in testa dal tetto di un edificio fatiscente in piazza Santo Stefano. Ovviamente il poveretto è morto. Te la senti di dire che è colpa sua perchè non girava con il caschetto in testa, o per lo meno non è passato alla larga da un edificio in chiaro stato di degrado?

  5. Marco, Ludo non te lo ha detto ma l’originale è mio.

    Il casino l’ho fatto io, e la truffa la stavo subendo io. Forse perché ho anche chiesto il nome e codice della signora che mi ha risposto, forse perché ho detto che sarei ricorsa ad avvocato lettera ai giornali, ma la cosa si è risolta. Se fossi stata zitta e buona non so…
    Cmq, leggi il mio post/resoconto, che sembra scritto per ridere ma è fedelmente quello che è accaduto.

  6. Marco: abbiamo fatto più che richiamare: abbiamo mandato per fax e raccomandata AR la form di protesta e richiesta di accredito.

    Cmq, bella tua tesi che servono utenti svegli: come a dire, loro sono così, ma gli utenti si vanno a cercare la truffa! Sai che ti dico? Spero che ti capiti anche a te, per diverse migliaia di euro però. Poi ne riparliamo…:)

    Come a dire che uno si va a cercare il ladro che lo deruba mentre va a passeggio.

Comments are closed.