ieri sera infine sono andato a dormire alle 11, ora di auckland

Ieri parlavo con Pimpa, la mia amica immaginaria che sta a Auckland (frazione di Milanello)

j: ancora alzata a quest’ora?
p: bisognerebbe chiederlo a te questo
p: come va?
p: e a che o a chi si devon questi orari?
j: sono andato a bere con micio mauricio che un vero amicio e
j: gli ho detto
j: alle 11 voglio essere a nanna!
j: alle 11 meno 5
j: hanno portato ad un tavolo vicino una torta.
j: io stavo quasi per alzarmi
j: ho guardato dritto negli occhi il cameriere
j: gli ho chiesto
j: cos’?
j: e quello serio serio mi ha risposto
j: torta sbrisolona con nutella
j: zac
j: il danno era fatto
p: eheh
p: vabbe’ ma eran le 11 – 5
j: e poi l’ho accompagnato a casa il micio
j: abbiamo parlato di politica
j: e di cosce lunghe
j: e son venute le 12
j: poi del Real Verona che ha la maglia gialla
p: real verona?
j: e gli ha fatto un tiro in porta al Milan Internazional
p: vabbe vabbe
j: e tutti a fare la ola
j: e a cantare yellow submarine
j: e abbiamo fatto l’una.
j: tu che fai di bello? gi pranzato?
p: no… e’ presto ancora
j: sono le 11 da te?
p: tu non ti racapezzi proprio con il fuso orario vero?
p: ti pare orario per pranzare?
j: perch avete l’ora legale in partita doppia
j: e faccio casino coi riporti
p: ehehe… per un motivo o per un altro
p: non ci azzecchi
j: quando erano 12 ore guste di differenza era pi facile
j: ma voi no!
p: eheh… non per dire
p: ma avete collaborato
j: con i collaborazionisti?
p: con l’ora legale…
j: dov’ che stai te?
j: auckland…
j: terra di papere e di eroi
p: …
j: auck land -> duck land.
p: avevo capito
j: e?
p: e avevo fatto finta di nulla.
j: ah!

4 thoughts on “ieri sera infine sono andato a dormire alle 11, ora di auckland”

  1. Non parlarmi di fusi orari che occupandomi di fornitori e clienti di mezzo mondo telefono sempre ad orari sbagliati 😉 Io sono in crisi persino con il passaggio dell’ora legale che non so mai come spostare gli orologi 😉

Comments are closed.