Lost

Anche quando ti sembra di esserti perso su un’isola deserta, probabilmente non sei solo. Forse c’è chi la pensa proprio come te:

  • C’è gente che non sa fare la O con il bicchiere (come direbbe mia madre).
  • Questa gente ha tutti i diritti di esistere.
  • Questa gente, tuttavia, non ha il diritto di esistere entro i tre chilometri di raggio dal sottoscritto.
  • Questa gente non dovrebbe avere il diritto di lavorare dove lavoro io.
  • Questa gente non dovrebbe prendere iniziative.
  • Questa gente, quando sente il bisogno di fare cazzate, dovrebbe preparsi anche una Ultima Frase (a sua scelta), da recitare in continuazione, cosicché sia pronta quando arriverò io, con furious anger and great vengeance.

In sintesi: oggi mordo. Alla giugulare.

Oppure piango, a scelta.

Più tardi cronaca di una serata con blogger dell’asse Tortona-Alessandria-Asti, mica fichi.

2 thoughts on “Lost”

Comments are closed.