Reggae Muffa

Referendum 12-13 giugno 2005
La meravigliosa Lia Celi oggi scrive:

L’embrione non è una muffa, il cervello del cardinal Ruini sì
Il popolo astensionista plaude alla politica eterologa: sì alle leggi concepite con un seme estraneo allo Stato italiano e proveniente dalla Santa Sede. Per limitare il numero dei sì, domenica la Chiesa sospende anche i matrimoni. Il comitato Scienza e Vita: “O la legge 40, o la legge della giungla: dopo l’ovocita, arriverà l’ovotarzan”. Secondo i genetisti, il bigottismo avrebbe un’origine genetica: i fan di papa Ratzinger, oltre ai cromosomi X e Y, hanno anche quelli XVI. Grande successo sulla stampa cattolica per la striscia a fumetti ” Astienix e Ovulix”, i due eroi antireferendum con le fattezze di Carlo Casini e di Giuliano Ferrara. Dal centrosinistra, Rutelli invita all’astensione: okay, ci asterremo dal votarlo. Ma alle urne, domenica e lunedì, ci andremo eccome, per obbedire a un altro e più venerabile Camillo, il conte di Cavour. Per scegliere consapevolmente fra sì, no e scheda bianca, date un’occhiata al nostro corposo dossier sulla fecondazione satiricamente assistita…
[continua]


Della stessa Autrice
stesso argomento: I dubbi della bioetica: se l’embrione è un essere umano, perché somiglia tanto a Sandro Bondi?
quasi lo stesso: Cantoni animati: un ostaggio è un essere umano a ventitre giorni dal rapimento?

L’unica cosa che posso aggiungere è: “se non sei d’accordo vai e vota no.” Non lasciare la democrazia in mano a gente così avvilente.

One thought on “Reggae Muffa”

  1. come ho sempre detto, sai cosa mi arreca veramente fastidio di chi vuole l’astensione?
    il fatto che, dopo aver proposto una legge e averla difesa fino a respingere qualcosa come 300 emendamenti, poi non abbiano le palle per difenderla ad un referendum e cerchino di approfittare di quel 20% minimo che non va a votare mai.

    e poi mi incazzo quando sento dire che questa non è materia di referendum, ma che dovrebbe essere il parlamento il luogo dove decidere, anche perchè essendo la meteria così tecnica la gente potrebbe non capirla.
    Scusate, ma dove cazzo sta scritto che un Calderoli, un Mantovano, un Rutelli, un Bondi, un De Mita ne capiscano più di me?

Comments are closed.