Ci son dei giorni

Come questo, in cui vorrei cambiare lavoro, vita e alimentazione. Vorrei fare quello che recita la targa sulla mia porta:
Targa sulla porta
Come Max Von Sydow ne “I tre giorni del condor” o Edward Fox ne “Il giorno dello Sciacallo“.
Persone meticolose, pacate ma soprattutto solitarie proprio come vorrei essere io adesso. Me ne basterebbero due: “I due giorni del Porko”

ps
A Pasturana c’่ Artebirra ancora oggi e domani, magari vado a liquidare qualche birra. Magari, domani.

11 thoughts on “Ci son dei giorni”

  1. avrei un lavoro per lei signor theo, ancora non ho deciso se rapimento o omicidio…

    stamattina e’ venuto a trovarmi un signore con un pc packard bell, si e’ fatto mettere una scheda video che supporti 2 monitor, lo conosci mica?!?

    ciao ciao

  2. Aveva la barba? Se aveva la barba no ๐Ÿ˜›
    gli hai venduto pure un monitor? Dimmi di no!
    Va beh, vado a controllare da solo ๐Ÿ™‚

  3. Non potrei mai diventare come Sydow o Fox e interpretare quelle parti; non son per nulla meticolosa, mi beccherebbero al volo.
    (quell’Artebirra mi tenta, oh se mi tenta ๐Ÿ™‚

  4. oh ma… domani nel senso di domenica o lunes? perch้ se domani ่ oggi, cio้ non ieri, che era domenica, allora oggi (e non ieri, ne domani) ci farei un salto anche io!

  5. caro theo, il monitor ancora non l’ha preso ma pare intenzionato… anzi, ti diro’ di piu, mi ha chiesto una scheda video con QUATTRO uscite video!!! quanti monitor comprera dopo?!?

  6. ah, dimenticavo, tanto per non essere del tutto “off topic”… ieri sera sono andato alla serata conclusiva di Artebirra, ne ho provate ben 7!!! buone!!!

Comments are closed.