Mi vogliono morto

Quando uno, non solo bello ma, anche intelligente. Quando uno sagace e ha successo con le ragazze. Quando, in sostanza, uno come me, poi diventa ovvio che qualcun altro lo voglia morto. E’ nell’ordine delle cose. La congiura demoplutodolcicratica evidente almeno come quella alcoolico-oltranzista o cos pare a me, guardando come ho completato il (gi abbondante pranzo inaffiato di Montepulciano d’Abruzzo di Camillo Montori):
tirami sù e giù e sù
Fortuna che avevo ancora un po’ di grappa del Nino che, mi dicono, scioglie efficacemente zuccheri e forse pure i grassi.

One thought on “Mi vogliono morto”

Comments are closed.