Sogni nel cassetto

Il precedente punto 6
“Conquistare il cuore di Storie di Me con le mie abilit culinarie”
stato sostituito da
“Arrivare al pronto soccorso prima che i filetti di platessa congelati e fritti nel microonde si trasformino in alien
Spero che l’abbondante razione di gorgonzola con il mascarpone e la bottiglia di Salice Salentino “Collezione Volorosso” abbiano stordito l’orrido mostro che sento agitarsi nelle mie profondit.

p.s.
A latere vorrei , come cliente, esprimere tutto il mio disappunto per il sito della Volorosso totalmente fatto in flash. Non indicizzabile, su google “Collezione Volorosso” non restituisce risultati apprezzabili, di lunga e difficile navigazione e non permette di inserire link diretti ai loro prodotti (per il marketing: questo non bene).

4 thoughts on “Sogni nel cassetto”

  1. ot?
    a causa di cio’ che facevi mentre ti preparavi il pranzo, tua sorella e’ arrivata a casa dicendo “mio fratello e’ il gallo di Dio e mi parla attraverso l’URL”.
    mah!

  2. Son troppo avanti, questo il mio problema 😉
    Facciamo che ti risparmio la mia cucina e ti invito in un ristorante (appena apre…)

Comments are closed.