Della crisi dei giornali e dell’autorevolezza dei giornalisti della carta stampata

Sul solito corrierino dei piccoli a proposito del Piano Caio finito su Wikileaks, attribuisce a quest’ultima una sorellanza con wikipedia.

Due amici di Wikimedia Foundation hanno provato a far notare l’errore all’autore dell’articolo, il Sig. Massimo Sideri, senza ottenere risultati apprezzabili. Riporto qui una frase che mi fa ridere, così non piango, dal post di ciascuno dei due :

.mau.: […] Ieri mattina ho scritto a Massimo Sideri, l’autore dell’articolo, con in copia Marco Pratellesi in qualità di chi per quanto ne so è il direttore di corriere.it[…] La risposta di Sideri, che non copio qua perché è un messaggio privato e visto il tono potrei anche rischiare una denuncia[…]

Frieda: […]Sapete che c’è? Se il Corriere è mediamente accurato nelle sue notizie come lo è tutte le volte che cita Wikipedia, beh, è il caso di iniziare a leggere Novella2000. Almeno il gossip è divertente!

ps
Se hai voglia di dare uno sguardo al famoso rapporto riservato intitolato “Portare l’Italia verso la leadership europea nella banda larga”, puoi scaricare il pdf

Robe da terzo mondo

Apro l’aggregatore stamattina sul tram e leggo un post di dot-coma con la notizia che in Estonia, dopo aver coperto il 100% del territorio via WiFi, ha cominciato il progetto per posare fibra ottica in modo da dare i 100mbps a tutti i cittadini entro il 2015.

Poi arrivo in ufficio e vedo il video segnalato da Stefano:

e non riesco a fare a meno di pensare che certe cose succedono nei paesi meno fortunati di noi.

Guido Van Rossum a Pycon.it 2009

Dall’intervista a Marco su Apogeonline:

L’Auditorium al Duomo di Firenze ospita la prossima settimana la terza edizione di PyCon, evento di riferimento per la comunità italiana degli sviluppatori Python. Ospite d’onore Guido Van Rossum.

Grandissimi come sempre i ragazzi di pycon!

Se ti interessi di programmazione, anche se non programmi in python, dovresti pensare ad andarci.