Io speriamo che me la cavo

Questa mattina ho rassegnato le dimissioni e non è stato affatto facile, non dopo tanti anni e tanta fatica fatta ma ormai era necessario non avendo più nulla da dare in questo posto.

Nei prossimi giorni spero di trovare la voglia di scrivere qualche cosa in più ma adesso tra il magone per il posto che lascio e i timori per il mondo nuovo che mi aspetta, non mi sento proprio.

Qualche giorno di vacanza

Sono stati giorni tranquilli quelli delle due settimane appena passate, ci volevano proprio per ritemprarsi dalle fatiche passate e prepararsi per le nuove avventure che forse mi aspettano. Insieme con la mia bella abbiamo scorrazzato, accompagnati dalla gentilissima Antonietta, tra i monti del Molise a Belmonte del Sannio, Agnone e Capracotta[1] e poi al mare a Francavilla[2] e a Pescara, non disdegnando qualche puntata al MOCA[3].

Qui sopra ho messo qualche foto fatta, sigh, col cellulare, ho fatto un paio di dirette con Qik da Agnone ma i risultati sono decisamente deludenti.

1) Mancato Rossella per un pelo

2) Mancato Vic per un soffio

3) Beccati Giacomo, Fullo, Adriano e un grande Maxime