Barcamp su La 7


Nell’inserto web del telegiornale de La 7 ampio spazio ai Barcamp con immagini da Roma (riconosciuti Luca che incita la folla, Stefigno che magna, Io con l’Alberto che si parla di (f**a|mangiare|bere|tendini artificiali), Emanuele in posizione 2.0, di Ancona (giovy e il suo vino 3.0), spot per il litcamp, flash del blog di lele (cambiamo foto?) e “intervista” a Mafe.
Non credo che “gli altri” abbiano capito ma trovo bello che se ne parli fuori dal giro. Son quasi sicuro che sia un bene. Secondo te è un bene o un male? E secondo te perché cavolo La 7 ha un inserto sul web nel proprio TG e non lo mette online?

,

15 responses to “Barcamp su La 7”

  1. In generale si, uno dei problemi è che ai barcamp stiam sempre a menarcela tra di noi (schifosi…) epperò se diventa mainstream poi ho paura che rompono il giocattolino. 😀

  2. Per me (ovviamente) è un bene, anche perché la cosa più importante è quella che ho cercato di dire negli ampi spazi concessimi (tipo 32 secondi): sto iniziando a proporre il “modello BarCamp” negli ambiti seri, tipo formazione e convegni, e piace molto. la speranza è che a noi resti il giocattolino, mentre i “grandi” riescono a concludere qualcosa quando si riuniscono.

  3. condivido che la cosa importante che doveva passare era che
    barcamp:convegno=blog:comunicato stampa
    e che se si vuole capire perché le prime due parti dell’espressione parlano alle persone e le altre due no bisogna smantellare la sovrastruttura aziendalese di gergo, relazioni, pompini reciproci: quella sì che è autoreferenzialità.

  4. @mafe:

    la speranza è che a noi resti il giocattolino, mentre i “grandi” riescono a concludere qualcosa quando si riuniscono

    Santa subito! 😀
    Cmq credo fossero meno di 32 secondi, non ho fatto tempo a dire guarda chi c’è che eri già sparita. 🙁

    @vanz: Concordo e tra l’altro ad essere sincero io non sono un appassionato di pompini 🙂

  5. Ma dai Theo ? M’hanno pizzicato con il boccone in bocca…? Mannaggia mannaggia….!!! E’ un bene è un bene…è bello e credo anche “giusto” in un certo senso che se ne parli…mi stupisco di la 7 che ne parli solo in tele e che non abbia (come tra l’atro tu dicevi..) uno spazio web adeguato…Grazie per la segnalazione..me lo son perso…
    Riuscirò a Ri-vedermi ?

  6. […] E passa pure questo. O almeno sta passando. Con temperatura da far invidia a località di mare. E qui, nel frattempo, mentre si lavora e si vedono faccie di “personaggi” che mangiano il proprio cono gelato lasciando che coli letteralmente sul pavimento(disgusto e schifo) ,si cerca di “leggersi intorno”. Mentre gli americani insistono per avere il 33 per cento ciascuno di Telecom Italia e per Tronchetti Provera il tempo sta per terminare, scopro da Theo che mi si è visto sul piccolo schermo (La 7) mentre ero impegnato in tutt’altre faccende affacendato ( altro che web 2.0…).Mentre il popolo Cinese, non ha intenzione di rispettare leggi e regolamenti imposti dal territorio e dal governo italiano ( e ponete molta attenzione, qui non si vuol essee antisemiti o intolleranti) cercando di costruire o elevare confini all’interno delle loro comunità (l’ultimo esempio riguarda Milano) , accusando NOI di estrema violenza e non tollerenza. Indicibile. Questa cosa mi fa incazzare come una belva. Ditemi che sono generalista, qualunquista o che sono semplicemente un cazzaro, ma sta’ cosa non mi è piaciuta per niente. Con le loro manifestazioni, le loro bandiere sventolate al cielo…Purtroppo/Perfortuna rimaniamo in Italia con leggi e regole applicate sul suolo nazionale. Perfortuna c’è chi la pensa come me. […]

  7. @stefigno: ti ho aggiunto, scusa. Credo che la gestione del blogroll cominci a oltrepassare il limite di gestibilità 😛

  8. Ma io non ho capito: era un sevizio sul web all’interno del TG, o un servizio del TG che parla del web messo online?

    E poi perchè io che sono TVgenico non ci sono?

  9. E’ l’inserto sul web che fanno al sabato su La 7 al termine del telegiornale. tu non ci sei perché non sei simpatico 😀

  10. @alberto: yep! Un’inquadratura di circa 27ms ma eravamo riconoscibili ad occhio nudo. Credo. 😀