Credevi

Credevi che la tua Mini schizzasse come un missile. Credevi che andasse e volasse come l’Ufo Robot e invece picche! Va come la bianchina di Fantozzi se non sei capace a guidare e se mi tagli la strada un’altra volta, invece di limitarmi a scherzarti mentre ti piego sotto con la mia batmobile, ti faccio male. Piciu!
E per l’amore del cielo, levati quei guanti che non sei Fangio