La ghiacciaia

“La Ghiacciaia – Note di imbecillità da ogni dove”, questo il titolo che vorrei dare parafrasando una rubrica di Cryptogram, la newsletter di sicurezza scritta da Bruce Schneier, da cui ho tratto quest’estratto


“I capi della sicurezza per le elezioni in Iraq allestiranno dei seggi elettorali-esca nel tentativo di ingannare i rivoltosi che hanno promesso di prendere di mira i votanti domenica con uomini-bomba e a colpi di
mortaio”. http ://news.scotsman.com/latest.cfm?id=4051297
Questo è talmente ridicolo che faccio fatica a credere sia vero. Tutti devono votare, giusto? Ciò significa una cosa fra le due: uno, tutti sanno che i seggi sono esche, per cui i rivoltosi sanno che dovranno evitarli. O due, nessuno sa che sono esche, i votanti ci si radunano comunque, e a quel punto ai rivoltosi non importa che i seggi elettorali siano esche o meno.

Agghiacciante…
Ha ragione la propaganda destrorsa o il germe della follia glielo abbiamo esportato insieme alla democrazia?