Hozting in da Iu Ez Ei

Mentre proseguono senza sosta i lavori per passare a WordPress 2.0, con un nuovo tema, nuovi fantastici plugin etc etc, noto la newsletter di Dreamhost il mio hosting americano, non quello di questo blog almeno per il momento…
Ho cominciato a pagare 9.95$ al mese circa per avere quei 2 giga, forse 2 e mezzo di spazio da suddividere tra web, posta e database poi, qualche mese fa, gli prende lo schizzo e raddoppiano spazio e banda. Questa sera arriva la notizia che mi hanno quadruplicato lo spazio, e ottuplicato* la banda sicché ho 20Gb di spazio e un Terabyte di traffico al mese. Concludono la simpatica letterina facendo notare che adesso funziona l’smtp con connessione sicura (non è sta gran cosa ma tutto fa brodo) e la completa personalizzazione dei DNS (occhio a fare danni).
E’ proprio qui che sto provando il nuovo wp, col mio bell’accesso ssh (non root ovviamente), con i miei bei database mysql illimitati, in modo da poter imbelinare 3 blog per volta perché mi piace essere sicuro quando sbaglio, quando faccio giusto non me ne frega niente.
Se qualcuno è curioso di vedere le altre caratteristiche può guardare qui.
Non mi chiedete com’è l’assistenza tecnica perché non ne ho mai avuto bisogno in questi mesi ma da quello che ho letto in giro non sono di sicuro come questi.
A momenti potrei mettermi ad ospitare qualcuno, un’installazione di wordpress 2.0 non si nega a nessuno no?

* E’ tardi non ho voglia di cercare il termine corretto, se lo sapete scrivetelo nei commenti e correggerò, prometto.

[tags]hosting, dreamhost[/tags]

Creative Commons License
This work, unless otherwise expressly stated, is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 3.0 Unported License.