30 secondi

Stamattina ho disabilitato per 30 secondi bad-behavior per effettuare l’upgrade e, cosa che non capitava da mesi, son piovuti messaggi di spam a catinelle (messi comunque in moderazione da wordpress per l’elevato numero di link). bad-behavior è un plugin fantastico, almeno per me, che analizza le richieste http e se la identifica (e di solito lo fa) come farlocche, le rimbalza con un errore 412.

PS: WordPress 1.5 or higher is safe.

Mi spiace per certi uccellacci del malaugurio ma WordPress “The Best” non è così sensibile agli attacchi XML-RPC come sembrava, sarà per un’altra volta.

Update:
Quanto ci vuole nella blogsfera per essere pizzicati, magari dal diretto interessato, quando scrivi una sciocchezza? Dunque questo post risulta essere stato scritto alle 19:58:53 e il commento di Io Error (l’autore di bad-behavoir) alle 20.05, fate un po’ voi.
La sciocchezza, per i più curiosi, è che non è necessario disabilitare il plugin durante un aggiornamento, il che spiega tra l’altro perché le altre volte non c’era stata la pioggia di messaggi: non l’avevo disattivato.
Grazie Io Error!

Creative Commons License
This work, unless otherwise expressly stated, is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 3.0 Unported License.