Celo celo manca

Quando fa tanto freddo mi riprende la fobia dell’autoamputazione da gelo e allora ogni mezz’ora comincio a contare le dita delle mani avvolte nelle moffolette regalate dalle mie sorelle:

  • celo…
  • celo…
  • celo…
  • manca…
  • celo…
  • come manca???

Corro a togliere le moffolette e ci sono tutte, il mignolo non si vede nella moffoletta, così mi tranquillizzo e rimiro con gran soddisfazione le mie dita, incurante dei 5 gradi sotto zero.
Oggi poi non funziona il riscaldamento qui a lavoro e mi viene in mente la mia amica di sms che vive al di sotto della soglia di povertà del calore e finalmente la capisco.

Creative Commons License
This work, unless otherwise expressly stated, is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 3.0 Unported License.